Take away sua uno

Il pensiero positivo, parabole 8 Commenti »

Banana e budystski monaci Un insegnante è stato con i suoi discepoli dal villaggio, dove i suoi avversari sono stati insegnamento. I residenti del villaggio uscirono di loro case, circondato ospiti hanno iniziato la mandibola. Gli studenti non stand e sono pronti a rispondere delle immagini, ma la presenza di insegnanti ha agito su di essi calmante. Le parole turbato gli insegnanti e gli agricoltori, e degli studenti.

Rientrato ai discepoli e disse:

- Lei mi delude. Queste persone farlo. Sono arrabbiati. Essi think I'm il nemico della loro religione, i loro valori morali. Queste persone offendere me, ed è naturale. Ma perché serdytes voi? Perché queste persone si lascia manipolare voi? Se sono a loro carico. Forse non sono liberi?

I residenti del villaggio non si aspettava una simile reazione. Essi sono stati distratti e diventa silenziosa. Nel silenzio che l'innesco del popolo, appello agli agricoltori Maestro:

- Non tutto ciò che ha detto? Se non avete ancora la possibilità vyskazaty cosa che quando si povertatymemos.

Persone provenienti da fuori città sono stati confusi, hanno chiesto:

- Ma stiamo maledicendo a voi, perché voi non serdyshsya per noi?

Leggi il resto di entrata »

Smile come uno specchio dell 'anima

Audio, il pensiero positivo 5 Commenti »

Ragazzo sorridente Ogni Domenica mattina, sulle onde di trasmissione radio ucraino suoni «se stesso». Il suo autore Olga Ivanova ha detto a coloro che vogliono avere successo e coltivare un pensiero positivo. Ambito di applicazione applicazioni Sig.ra Olga suholosna e simili argomenti, che mette in luce il nostro blog. Oggi lei e la sua marcia - ospiti «sviluppo personale».

Benvenuto! Si sente l'autore del trasferimento Olga Ivanova «se stesso». Prima di descrivere il tema di oggi, un problema, si prega di guardarsi allo specchio. Come pensare: queste cose faccia a vedere, è divertente, allegro, o pessimista? Come testimoniato ad un altro, il proprio biglietto da visita sarà sempre di u? Follia?

Amici della nostra famiglia e Leonid Antonina oca, venendo dopo anni di separazione per la loro patria storica degli Stati Uniti Stato della Florida, dove vive per diversi decenni, molto stupito che le strade della capitale si identifica come straniera. Erano vestiti nel nostro vivere modestamente, cercando di non distinguersi. Ma la nostra земляки prima di iniziare a parlare, ha chiesto: «Siete venuti da quale paese?»

Perché - m? Ntom - vpiznavaly oca come gli stranieri, non ho capito. Ma vpiymala che distingue inoltre tra i cittadini di altri paesi e non è la nostra lingua o abiti. A proposito, i miei amici, amici e conoscenti che vivono quasi in tutto il mondo nelle sue lettere a me, ha fatto notare che «i nostri» «uno» è immediatamente calcolato - per l'espressione. «Il nostro» - un Sovietica.

Qual è il segno distintivo, sovrapposti sui volti delle persone sviluppato l'epoca del socialismo?

Infatti, le informazioni che ho raccolto da un pianeta sondaggio on-line di amici e conoscenti a hrutovnist non è sufficiente.

Spryymit con un sorriso. Inoltre, come si è scoperto, sorriso (o la sua assenza) è otym segno distintivo, più che parlare. Oggi il problema che abbiamo chiamato: «sorriso come uno specchio dell 'anima».

Ascolta:

Leggi il resto di entrata »

RSS-record flusso RSS-stream commenti Login